CAPO
FARFA

Capo Farfa è anche “Fattoria didattica”

In essa si organizzano vari corsi di degustazione olio, potatura e pratiche olivicole, sia con indirizzo professionale che hobbistico, seminari sull’uso dell’olio extravergine d’oliva nell’alimentazione e stage per gli studenti. Inoltre promuove varie iniziative per divulgare la cultura agricola della Sabina, attraverso l’ideazione e l’allestimento di eventi artistici e musicali.

Ponendosi come finalità la divulgazione, a tutti accessibile, dei temi legati all’alimentazione e all’educazione ambientale, la “Fattoria didattica” realizza diverse pubblicazioni sulla produzione dell’olio extravergine d’oliva, la coltivazione dell’olivo e la cultura del territorio della Sabina.

museo

E’ possibile partecipare alle visite guidate organizzate all’interno del frantoio del 1600. Il frantoio è ancora attivo e al suo interno sia nell’area museale sia nella parte ancora attiva è possibile vivere e toccare con mano il correre della storia da 5000 anni fa ad oggi attraverso l’estrazione dell’olio dalle olive.

Mentre si cammina all’interno del frantoio o si attraversa un acquedotto del II sec d.C. oppure si tocca la base di un torchio di duemila anni fa vi daremo informazioni utili alla cura della vostra salute.

La visita è così organizzata:

Il nostro territorio curiosità mitologiche e storiche sulla consolare Salaria, la Villa di Laberia Crispina secondo secolo d.C. base per il Castello Orsini e attuale centro storico di Poggio San Lorenzo.

L’estrazione dell’olio dalle olive, tecniche e attrezzi dall’epoca romana, al medioevo, all’industrializzazione per approdare alle attuali tecnologie.

Differenze con l’olio di semi e i grassi idrogenati nemici della nostra salute. La nostra salute, informazioni utili su come capire le qualità e meglio valorizzare il prodotto olio extravergine d’oliva in cucina per appagare il palato e prevenire e curare molte malattie dal colesterolo all’aterosclerosi,dal tumore alla mammella a quello alla prostata. Eliminare con l’extravergine il colesterolo cattivo e combattere i radicali liberi che partecipano al nostro invecchiamento. Come inserire l’olio extravergine d’oliva nello svezzamento per apportare omega 3 e omega 6 ai neonati.E mille curiosità dalla frittura alla valorizzazione a crudo.

Visione del documentario Geo & Geo in cui la presentatrice Sveva Sagramola nella sua trasmissione su Rai Tre ha documentato tutto il nostro ciclo di lavorazione per l’estrazione dell’olio dalle olive.

Degustazione con nozioni pratiche delle tecniche di assaggio dell’olio extravergine d’oliva per navigare informati nel mondo dell’olio.

La vista guidata viene € 2,00 a persona.La visita è gratuita se prenotata insieme al pranzo o alla cena.

come funzionava l’antico frantoio

Video

Pubblicazioni

Ponendosi come finalità la divulgazione, a tutti accessibile, dei temi legati all’alimentazione e all’educazione ambientale, la “Fattoria
didattica” realizza diverse pubblicazioni sulla produzione dell’olio extravergine d’oliva, la coltivazione dell’olivo e la cultura del territorio della Sabina.

Potete trovare le nostre pubblicazioni in vendità presso il nostro frantoio. Se non siete della zona Vi invitiamo a contattarci per poter consegnarli a domicilio

Capo Farfa

Azienda agricola "Capofarfa"

di Marco Agamennone

Via Quinzia 126

02030 - Poggio San Lorenzo - Italy

APERTO
×

IL RISTORANTE APRE CON UN MINIMO DI 10 PRENOTATI.
VI INVITIAMO A CHIAMARE AL
0765 88 44 85
OPPURE AL
347 7294 003
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI.